fbpx

Designed by Freepik

“I colori sono i veri abitanti dello spazio” insegna l’artista francese Yves Klein. Come dargli torto? Ci circondano in ogni istante con le loro infinite sfumature. Sapete che in realtà i colori così come li vediamo non esistono in natura? I nostri occhi assorbono dalla luce una radiazione elettromagnetica, la cui lunghezza d’onda e intensità variano. Perciò, i fotorecettori della retina inviano uno stimolo al cervello che diventerà la percezione di un particolare colore.

Il mondo dei colori è così vasto che potremo stare tutto il giorno qui a parlarne, ma oggi vorrei trattare di un argomento molto importante per la costruzione e lo sviluppo della parte grafica di un sito web.
Molte ricerche del neuromarketing hanno dimostrato come l’acquisto dei prodotti sia influenzato senza alcun dubbio (oltre a ingredienti razionali come il prezzo, la qualità, etc.) da molti fattori irrazionali, come il colore. Parliamo pertanto di Psicologia dei colori, dove ogni tonalità è in grado di trasmettere sensazioni precise ai consumatori.

Quindi se vi state chiedendo come sfruttare al meglio gli elementi visivi a vostro favore, sappiate che ci sono delle tecniche che i professionisti utilizzano per indurre gli utenti e gli acquirenti a compiere una scelta anziché un’altra. Entriamo nel dettaglio per capire quale scelta sarà più corretta da intraprendere, in base all’emozione che volete suscitare e l’idea che volete trasmettere.

“Il VERDE è il colore principale del mondo, da cui nasce la sua bellezza”
Il verde occupa molto spazio nello spettro visivo dell’occhio umano, molto di più rispetto ad altri colori. Trasmette valori concreti come il rispetto per la natura, infatti ricorda la primavera. Guardandolo percepiamo freschezza, equilibrio, armonia e serenità. Comunica libertà e gioventù ma anche crescita ed etica.

“L’ARANCIONE mi ha salvato dalla malinconia”
Il colore dei mandarini ci regala sensazioni quali la positività e il divertimento, dato che è molto energetico; ma sa esprimere molto bene anche la voglia di innovazione e modernità, oltre all’accessibilità e l’indipendenza. Anch’esso rappresenta la giovinezza e stimola creatività e vitalità.

“Forse al BLU non c’era fine, forse il cielo e il mare continueranno a specchiarsi l’uno nell’altro in eterno, senza mai congiungersi. Era l’infinito.”
Le svariate tonalità di blu infondono negli occhi di chi guarda molta fiducia, per questo viene utilizzato dai brand che vogliono dimostrare affidabilità, serietà, professionalità e non solo: integrità, responsabilità e onestà. Se lo guardiamo bene è anche un colore un po’ malinconico, ma cerca semplicemente di far capire quanta calma e riposo può regalarne la vista. è anche molto spirituale.

“Il ROSSO ha l’impeto e la dignità di un cuore intrepido”
Questo perché richiama alla passione e al calore come pochi sanno fare. È il colore stimolante per eccellenza: più è acceso e maggiore energia trasmetterà, dato che è molto attivante, dinamico ed energetico. Fate attenzione a non usarlo troppo, provocando effetti negativi come il pericolo e l’aggressività.

“Il VIOLA è nato un giorno di primavera in un campo di lavanda”
Le sue gradazioni ci comunicano tutta la spiritualità e saggezza che può sprigionare questo colore. Pertanto, viene impiegato spesso nei siti web delle attività di yoga o reiki. Quanta nobiltà, ricchezza, eleganza e lusso; ma anche quanto mistero e lutto ci rappresenta.

“Il ROSA. Questo colore non entra mai in guerra e sembra sempre sul punto di svanire nell’invisibile”
I brand che trattano di temi femminili spesso utilizzano questo colore per rappresentarsi. Il rosa è sensuale come il rosso ma puro come il bianco. È una verità che riscontriamo nella sua ingenuità, innocenza e delicatezza, ma anche suo romanticismo, nella sua passione e nella sua energia. Infatti sa essere anche divertente e giovanile.

“Il GIALLO è il colore più prossimo alla luce”
Se la tua attività vuole esprimere calore, ambizione, potenza ed energia, è il colore adatto a voi. Promette positività e luminosità perchè ha un forte potere attivante: ti contagia con la sua allegria.

“Inizia che pare non abbia niente da dire, ma poi il MARRONE finisce sempre per far l’amore con le castagne e l’autunno”
Il marrone ricorda quella stabilità che pochi danno: è il colore della terra e della solidità. Le aziende che si occupano di artigianato, i siti sui territori e le varie attività di vivaismo, agricoltura, falegnameria etc. lo utilizzano spesso perché propone valori come l’onestà, l’amicizia, la costanza. Esprime robustezza e affidabilità, non va certo sottovalutato.

“Il GRIGIO è silenzioso e immobile”
Lo è perché è maturo e sicuro di sé. Questo si vanta di essere pratico, neutrale, formale e intelligente. È questo che comunicherete servendovi delle sue tonalità.

“Diceva un foglio BIANCO come la neve: sono stato creato puro e voglio rimanere così per sempre”
Il bianco si racconta innocente e puro nella sua perfezione. Aspira alla neutralità a valori forti come la trasparenza e la pace. Esso è l’ordine e la pulizia, la semplicità e l’armonia di ogni cosa.

“Il NERO è un colore in sé, che riassume e consuma tutti gli altri”
La sua potenza evoca emozioni forti: il prestigio, la serietà, l’eleganza, il lusso. È autorevole e inteso. Il nero è il colore più sofisticato e misterioso. Racchiude tutto e lo custodisce dentro la sua scura sfumatura.

Ognuno dei colori elencati ha una storia, un’armonia, un racconto da tramandare, tante tonalità nate da loro e anch’esse hanno un proprio lascito. Quante volte abbiamo dato per scontato il cielo azzurro, un prato verde, la neve bianca, il mare infinito, un fiore colorato. Quante di queste sfumature hanno colorato la nostra vita senza neanche rendercene conto. Ognuna viene accolta dai nostri occhi e non vengono trascurate dalla nostra mentre, che lavora sempre e ci trasmette emozioni che spesso non comandiamo. Questo fanno i colori: ci influenzano, ci rendono felici, spensierati, o energici, a volte tristi. La psicologia dei colori è vasta e potente e può essere sfruttata per le nostre attività. I colori sono ovunque, godiamone e utilizziamoli.

Non dimenticate di dare sempre un colore alle vostre giornate, perchè “la vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.”

Condivi l'articolo